Press "Enter" to skip to content

“Vax&Go” un nuovo primato dell’aeroporto di Fiumicino

Ieri l’inaugurazione di un nuovo hub “Vax&Go” all’aeroporto di Fiumicino Leonardo Da Vinci, significa che i passeggeri non vaccinati potranno recarsi al terminal 3 senza nessuna prenotazione e fare la somministrazione del vaccino. Ancora una volta Fiumicino risulta essere il primo aeroporto in Italia e nel mondo nella lotta al Covid, ancora un passo in avanti nella lotta alla pandemia, un servizio che si aggiunge ai tamponi rapidi nei gate e nei parcheggi a lunga sosta.

La nuova area vaccini dispone di Pfizer, moderna e J&J per il Presidente della regione Nicola Zingaretti ” questo è l’ennesimo passo per portare l’Italia fuori dall’incubo della pandemia e ridare agli italiani la libertà, ce la faremo con vaccini e comportamenti responsabili.”

La struttura aperta in collaborazione con Adr e con l’Istituto Spallanzani, sarà aperta sette giorni su sette dalle ore 7 alle ore 20, all’inaugurazione presenti oltre il governatore del Lazio anche il direttore sanitario dello Spallanzani Francesco Vaia, il presidente Adr Claudio De Vincenti, l’amministratore delegato Marco Troncone. l’assessore d’Amato conferma il trend positivo delle vaccinazioni nella regione ” Il Lazio è la prima regione italiana per copertura vaccinale, saremo i primi ad arrivare ad una copertura del 70% ad agosto – questo permetterà il contenimento della pressione ospedaliera negli ospedali ancora molto bassa. Dobbiamo abituarci ad un periodo di convivenza col virus, l’importante è vaccinarsi”.

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: