Press "Enter" to skip to content

Traccia di ieri: Bisanzio diventa Costantinopoli. Correva l’anno 330 d.c.

Costantinopoli è la traslitterazione in lingua italiana di Constantinoupolis, che in greco significa “Città di Costantino”.

Il nome le fu dato in onore dell’imperatore romanoCostantino I che la riedificò, rifondandola con rito etrusco, come nuova sede del potere imperiale, chiamandola Nova Roma. Il termine non entrò però mai nell’uso comune, preferendo gli abitanti della città e dell’impero romano riferirsi a essa come, appunto, alla città di Costantino.

La città fu chiamata, nel corso dei secoli, con molti altri nomi, a testimonianza della sua natura di ponte fra diverse culture e della sua storia vissuta a cavallo fra mondi diversi e come capitale di più imperi.

https://youtu.be/qxY1aZLepYA

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: