Press "Enter" to skip to content

TRACCIA DI IERI: 7 novembre

Dopo soli 9 giorni di divorzio Frank Sinatra convola in seconde nozze il 7 novembre del 1951 con Ava Gardner, per lei il suo terzo matrimonio. L’amore tra Frank Sinatra e Ava Gardner, viene descritto come un amore folle, burrascoso costellata da violenti litigi e tradimenti reciproci; per lui fu amore a prima vista lei invece lo considerava “troppo arrogante e pieno di sé”, il loro destino li fece incrociare ancora, su una strada entrambi alla guida di due Cadillac un gioco di sorpassi che finì per farli incontrare davvero.

Si amavano di un amore folle, fatto di gelosie reciproche, tradimenti e litigi furibondi, quando sposò la Gardner, Sinatra fu capace di pronunciare parole forti: “Per tutta la mia vita essere un cantante è stata la cosa più importante del mondo, ora sei tutto ciò che voglio”. Il loro matrimonio però dopo solo due anni cominciò a vacillare, lei ebbe due aborti e questo le fece pensare che “il loro rapporto era troppo instabile per crescere dei bambini”.

Divorziarono nel 1957, lei ebbe altre relazioni ma non si sposò più Sinatra invece frequentò altre donne, sposandosi anche un’altra volta. In seguito nascerà una profonda amicizia , lui ogni anno, al compleanno di Ava, le mandava un bel bouquet dei suoi fiori preferiti e diceva che lei sarebbe stato il suo unico amore per il resto della vita, lei dal canto suo rispondeva “Frank e io siamo diventati amanti per sempre, per l’eternità. Parole grosse, lo so, ma sentivo davvero che, indipendentemente da quanto fosse accaduto, noi saremmo stati innamorati per sempre”

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: