Press "Enter" to skip to content

Tracce di ieri: terrore nei cieli di Mosca, due attentati terroristici fanno esplodere due aerei in volo

2004 – Due aerei russi, un Tupolev Tu-154della Sibir Airlines e un Tupolev Tu-134 della Volga-Aviaexpress, che trasportavano complessivamente 89 passeggeri, si schiantano a pochi minuti l’uno dall’altro dopo il decollo dall’Aeroporto Internazionale di Mosca-Domodedovo. Il primo aereo è esploso mentre sorvolava la città di Rostov sul Don. Il secondo aereo è stato perso dai radar alle 22:56 (ora locale) mentre sorvolava l’Oblast’ di Tula a 180 km a sudest dalla capitale russa. Nessun passeggero è sopravvissuto. Le autorità sospettano che sia stato un attacco suicida da parte dei ribelli indipendentisti della Repubblica di Cecenia a provocare il disastro. Gli esperti trovarono subito tra i resti degli aerei le tracce dell’ciclotrimetilentrinitroammina. Il 17 settembre 2004 uno dei leader della guerriglia cecena, Šamil Basaev, ha assunto la responsabilità dell’atto terroristico nei cieli della Russia.

https://youtu.be/e0wbRVEAzjE

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: