Press "Enter" to skip to content

Roma, 15enne suicida alla fermata metro.

Prima del gesto ha inviato un messaggio alle amiche.

La mattinata del 7 gennaio avrebbe dovuto segnare il ritorno a scuola dopo le vacanze natalizie. Una ragazza romana originaria di Capoverde invece ha deciso di porre fine alla sua vita a soli 15 anni gettandosi sotto il convoglio metro in arrivo alla stazione di Ponte Lungo.

Prima del triste gesto ha inviato alle amiche un vocale su WhatsApp in cui le ringrazia per esserle sempre state vicine. Le ragazze, allertate, hanno subito avvisato la preside che si è rivolta al commissariato di polizia locale per tentare di sventare la tragedia. Troppo tardi però. Come riporta il Corriere della Sera, alle 10:10 la ragazza si è gettata davanti allo sguardo sconvolto dei presenti, lasciando dietro di sé lo strazio incommensurabile della madre e della zia con cui viveva nel quartiere San Giovanni. Tra i possibili motivi del suicidio ci sarebbe il profondo dolore legato alla scomparsa del padre due anni prima. Gli inquirenti stanno comunque vagliando l’accaduto per escludere qualsiasi altra pista, anche se dalle riprese video della stazione metro si vedrebbe chiaramente la ragazza andare da sola verso il convoglio, il ché confermerebbe la totale estraneità ai fatti di terze persone.

Comments are closed.