Press "Enter" to skip to content

“Il tempo degli anni rubati”

La situazione sanitaria del Lazio potenziamento dei posti letto e sostegno ai trasporti

“Il tempo del Covid è quello degli anni rubati ai giovani ma anche agli anziani” queste le parole di Nicola Zingaretti governatore della Regione Lazio, all’apertura della conferenza stampa per aggiornare la situazione sanitaria. “IL Lazio si trova in fascia gialla ma solo perché hanno funzionato quelle misure di contenimento che abbiamo messo in atto. Essere in fascia gialla non è un semaforo verde, ma la nostra regione come altre è a rischio e stress sul sistema sanitario é altissimo. Ci attendono giorni di battaglia. Nessuno abbassi la guardia. Il nemico è il virus e non le regole e va fermato»

Zingaretti prosegue facendo appello ai media proponendo una campagna di informazione da far giungere in tutte le case perché ora è iniziata la fase del restringimento sociale, dunque aumentano i contagi nelle abitazioni, da qui l’invito a prestare piccole accortezze soprattutto per chi è in isolamento fiduciario. Su tutto il territorio regionale è presente una grande rete di “drive-in” per fare i tamponi, un grosso supporto per monitorare la curva epidemica che ha permesso di individuare un esercito di asintomatici su una media nazionale del 34% il Lazio è riuscito ad individuarne oltre il 70%.

La nuova ordinanza regionale coinvolge 54 strutture, per aumentare i posti Covid di 5310 unità di cui 901 posti in terapia intensiva, 8 RSA Covid , 13 alberghi protetti Covid con assistenza medica e infermieristica, 100 USCAR cioè squadre mobili di pronto intervento per l’assistenza domiciliare. La rete dei drive-in saranno supportate anche dalle squadre dell’esercito per aiutare il monitoraggio, gli stessi medici di base potranno aderire e fare i tamponi anche nei loro studi.

Il trasporto pubblico regionale ha adottato linee guida sin dal 4 agosto, facendo un lavoro di coordinamento con gli istituti secondari superiori, supportando con mezzi privati i bus del Cotral, con la nuove azioni in campo si andrà a supportare ulteriormente il trasporto sulla capitale non solo su gomma ma anche su ferro, mentre TAXI e NCC saranno potenziati con contributo a fondo perduto ed erogati voucher all’utenza per incentivare l’utilizzo di trasporto pubblico non di linea.

Nankurunaisa (なんくるないさ)
E’ giapponese e significa “con il tempo si sistema tutto”. Il tempo però è anche la cosa più preziosa che abbiamo, non ha valore, non torna indietro dunque pensiamo bene a chi donarlo.

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: