Press "Enter" to skip to content

Buoni spesa, al via la seconda distribuzione a Capena.

Riparte l’erogazione di buoni pasto per l’emergenza Covid. Chi può richiederli?

È di oggi il secondo avviso pubblico del Comune di Capena per l’erogazione di buoni pasto per i cittadini in difficoltà, con lo scopo di fronteggiare per quanto possibile l’emergenza alimentare che si è venuta a creare a seguito della pandemia di Coronavirus.

Questo secondo avviso scade il 6 maggio ed è rivolto solo ed esclusivamente a coloro che non hanno già beneficiato di questo aiuto lo scorso mese.

Questo significa che chi è rimasto fuori dalla prima selezione potrà richiedere buoni pasto questa volta.

La procedura è sempre quella telematica: bisogna mandare una richiesta compilata all’ indirizzo protocollo@comune.capena.rm.it e allegare la scansione di un documento di identità del richiedente.

Non tutti però possono scaricare il modulo dal sito e quindi sarà possibile richiederlo presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Capena dalle ore 10.30 alle ore 12.30.

Ricordiamo quali sono i criteri per accedere:

  • Residenza o domicilio nel Comune di Capena.
  • permesso di soggiorno valido per i cittadini non appartenenti all’Unione Europea (tenendo conto della proroga di validità fino al 15 giugno).
  • situazione di bisogno scaturita dall’emergenza Covid-19
  • Non beneficiare già di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogate da Enti pubblici (es. reddito di cittadinanza etc.)
  • Non beneficiare di altre fonti di reddito quali cassa integrazione o pensione, ad esempio.
  • essere sprovvisti di altre forme di sostentamento come risparmi bancari o postali.

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: