Press "Enter" to skip to content

Almanacco del 6 Aprile, la luce perpetua del piccolo principe

Il 6 Aprile del 1943 fu pubblicato“Il Piccolo Principe”: «Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi». Da questo popolare passo si ricava il fascino universale di un volume considerato tra i più celebri del XX secolo, per alcuni secondo soltanto alla Bibbia come numero di lettori. È il libro per antonomasia, non ha certo bisogno di presentazioni, adatto a tutte le età, o meglio, si dovrebbe rileggere a tutte le età:

Da piccoli lo si vive come una bellissima storia che insegna cos’è la vera amicizia e quant’è importante mantenerla nel tempo.

Da grandi, oltre a farci rivivere i pensieri della nostra infanzia, ci insegna a guardare il mondo con altri occhi, quelli di un bambino, capaci di vedere in uno scarabocchio un’elefante sotto ad un cappello.

Il suo autore Antoine de Saint-Exupéry Durante la seconda guerra mondiale si arruoló nell’aeronautica militare francese e passò dalla parte degli Alleati. La sua scomparsa nel corso di un volo di ricognizione, avvenuta sul finire della guerra, restò per molti anni misteriosa, finché nel 2004 venne localizzato e recuperato il relitto del suo aereo, nel mare antistante la costa marsigliese. In seguito è stato possibile accertare che fu un caccia tedesco ad abbattere il velivolo.

Il 6 aprile è il 96º giorno del calendario gregoriano (il 97º negli anni bisestili). Mancano 269 giorni alla fine dell’anno

Si celebra San Celestino I Papa

Eventi Storici

648 a.C. – Gli antichi greci registrano la prima eclissi solare

402 – Flavio Stilicone sconfigge i Visigoti di Alarico I nella Battaglia di Pollenzo (o Battaglia della piana di Pollentia)

1250 – Il re di Francia Luigi IX durante la settima crociata è sconfitto a Mansura e catturato. Resterà prigioniero fino al 1254, quando sarà pagato il riscatto, in Egitto

1252 – A Seveso, nel bosco di Farga, alcuni catari assassinano l’inquisitore generale di Milano, Pietro da Verona

1327 – Ad Avignone, durante il Venerdì Santo, fuori dalla chiesa di Santa Chiara, Francesco Petrarca vede per la prima volta Laura

1533 – L’Imperatore del Sacro Romano Impero, Carlo V, concede il diritto a Giampietro Gonzaga 1º Conte di Novellara, di coniare moneta1652 – L’olandese Jan van Riebeeck istituisce un centro di approvvigionamento a Capo di Buona Speranza, fondando quella che diventerà poi Città del Capo

1667 – Ragusa di Dalmazia viene rasa al suolo dal devastante terremoto

1672 – Dopo la Gran Bretagna di alcuni giorni prima (28 marzo), anche Luigi XIV Re di Francia dichiara guerra alle Province Unite: inizia così la Guerra d’Olanda

1814 – In Francia abdica Napoleone

1818 – Al salone di Parigi il barone Karl von Drais de Sauerbrun presenta la “draisina”, antenata della bicicletta

1830 – A Fayette nello stato di New York (U.S.A.) nasce il mormonismo

1830 – Il governo del Messico vieta l’emigrazione nel Texas

1874 – Milano, durante un congresso medico viene stabilito di chiedere al Parlamento la possibilità di cremare i defunti

1875 – Nell’ambito della magiarizzazione il ministro ungherese degli Interni Kálmán Tisza scioglie per decreto la Matica slovenská

1895 – Oscar Wilde viene arrestato dopo aver perso una causa legale contro John Sholto Douglas, nono marchese di Queensberry

1896 – Ad Atene, si aprono i primi Giochi olimpici dell’era moderna; erano stati vietati 1500 anni prima dall’imperatore Teodosio I

1909 – L’esploratore Robert Edwin Peary giunge in prossimità del Polo Nord

1917 – Prima guerra mondiale: gli Stati Uniti dichiarano guerra alla Germania

1924 – Italia: si svolgono le Elezioni Politiche con la nuova legge maggioritaria nota come legge Acerbo che sanciscono la vittoria del “listone fascista” con il 64,9% dei voti (356 seggi) contro il 35,1% (161 seggi) delle opposizioni. Si tratta della 27ª legislatura

1941: Seconda guerra mondiale Ha inizio l’Operazione Castigo – la Germania e l’Italia invadono la Jugoslavia (Invasione della Jugoslavia) e la Grecia (Operazione Marita)

In Africa Orientale Italiana le truppe inglesi entrano ad Addis Abeba, capitale dell’Impero coloniale italiano

1942 – Seconda guerra mondiale, con la penisola di Bataan, le Filippine sono interamente conquistate dai Giapponesi

1968 – Guerra del Vietnam: i marines lasciano la base di Khe Sanh per sfuggire all’assalto nord-vietnamita

1972 -Telebiella incomincia le trasmissioni via cavo: è la prima televisione privata in Italia

1973 – Viene lanciato il velivolo spaziale Pioneer 11

1977 – A Napoli viene sequestrato Guido De Martino, sarà rilasciato il 15 maggio

1992 – New York – Muore Isaac Asimov

1993 – Incidente nucleare in Russia (Tomsk 7)

1994 – Ignoti abbattono l’aereo su cui viaggiano il presidente del Ruanda Juvénal Habyarimana e il presidente del Burundi Cyprien Ntaryamira: è di fatto l’inizio del genocidio del popolo tutsi che farà da qui al 18 luglio 800.000 vittime

2003 – Guerra in Iraq: un reparto corazzato Usa penetra a Baghdad, giungendo all’aeroporto già in mano alle truppe USA, attraversando l’intero quartiere di Dora

2009 – Terremoto dell’Aquila. Alle 3:32 di lunedì 6 aprile del 2009 si aprì una profonda ferita nel cuore geografico dell’Italia e nella memoria collettiva,

Frase del giorno


“Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano.” Il piccolo Principe

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: