Press "Enter" to skip to content

Almanacco 2 marzo. Le lunghe tenebre della Spagna

1974 :In Spagna l’anarchico catalano Salvador Puig Antich e il criminale comune tedesco-orientale Georg Michael Welzel (meglio noto come Heinz Ches) sono le ultime due persone ad essere giustiziate mediante il metodo della garrota, un tipico strumento spagnolo. Su una panchina si sedeva il condannato che si appoggiava ad un palo intorno al quale passava un cerchio di ferro che lo stringeva alla gola; una manovella stringeva sempre più il cerchio finché sopravveniva la morte per strangolamento, mentre un cuneo di ferro provoca la rottura delle vertebre cerebrali.

Questa pena di morte veniva utilizzata fin dal medioevo, credendo fosse più misericordiosa dell’impiccagione, in quanto la tesi per cui Il fracassamento delle vertebre del collo provocato dal cappio avrebbe dato una morte abbastanza rapida non ha mai trovato appiglio: dagli accertamenti post mortem, nella grande maggioranza dei casi, la morte era provocata per strangolamento e asfissia.

Sicuramente una macabra ricorrenza. Ma se andiamo a fare un parallelo con quello che succedeva in Italia in quegli anni possiamo senza dubbio affermare che il nostro sistema è stato all’avanguardia e retrogrado allo stesso tempo nei confronti di diversi stati del vecchio continente. Eravamo l’ago della bilancia che pesava il progresso o l’arretratezza di ogni singolo paese.

Certo la Spagna era ancora sotto la dittatura Franchista, ma in Italia la pena di morte fu abolita già nel 1889, a parte la parentesi del Regime, ed era eseguita tramite fucilazione. Nell’immediato dopoguerra gli unici sentimenti a prevalere erano quelli di pace, di ricostruzione e di evoluzione. E fu così per tutti i decenni successivi, compreso il periodo buio degli anni di piombo .

Nel 1974, oltre alle Br, avevamo a che fare con il “blocco energetico”, dovuto alla crisi petrolifera nel 1973: le “domeniche a piedi” funzionavano molto meglio delle moderne“ domeniche ecologiche “.

Mentre in Spagna morivano persone come sotto condanna dell’inquisizione noi sceglievamo la bicicletta per rispettare l’ambiente.

Se è vero che ogni crisi rappresenta un’opportunità per cambiare le cose, rimbocchiamoci le maniche: è di nuovo arrivato il nostro momento.

Il 2 Marzo è il 61º giorno del calendario gregoriano (il 62º negli anni bisestili). Mancano 304 giorni alla fine dell’anno

Si celebra Sant’Agnese di Boemia.

Eventi storici

537 – Inizia l’Assedio di Roma

629 – Maometto compie a La Mecca la ʿumrat al-qaḍāʾ

1807 – Abolizionismo: il Congresso degli Stati Uniti d’America approva un atto per cui è “proibita l’importazione di schiavi in qualsiasi porto o luogo all’interno della giurisdizione degli Stati Uniti… da qualsiasi regno, luogo o nazione estera.”

986 – Luigi V l’Ignavo diventa Re dei Franchi

1818 – L’archeologo italiano Giovanni Battista Belzoni scopre l’ingresso della Piramide di Chefren.

1836 – Il Texas si dichiara indipendente dal Messico

1848 – A bordo del Carolina, Anita Garibaldi giunge a Genova assieme ai figli

1855 – Alessandro II di Russia diventa Zar della Russia

1896 – Antoine Henri Becquerel comunica i suoi risultati sulla radioattività all’Accademia delle scienze francese

1901 – Il Congresso degli Stati Uniti d’America approva l’Emendamento Platt, che limita l’autonomia di Cuba come condizione per il ritiro delle truppe statunitensi.

1919 – Si tiene a Mosca la prima Internazionale Comunista

1933 – Il film King Kong viene presentato per la prima volta a New York

1939 – Nel giorno del suo 63º compleanno, il cardinale Eugenio Pacelli viene eletto papa con il nome di Pio XII

1943 – Seconda guerra mondiale: Battaglia del Mare di Bismarck – Le forze di Stati Uniti e Australia affondano navi convoglio giapponesi

1946 – Ho Chi Minh è eletto Presidente del Vietnam del Nord

1949 – James Gallagher atterra con il suo Boeing B-50 Superfortress Lucky Lady II a Fort Worth dopo aver compiuto il primo giro del mondo aereo senza scalo in 94 ore e un minuto.

1951 – Si gioca a Boston il primo NBA All-Star Game.

1956 – Il Marocco si dichiara indipendente dalla Francia

1962 –In Birmania, l’esercito guidato dal Generale Ne Win prende il potere con un colpo di Stato

1989 – Le 12 nazioni della Comunità europea si accordano per azzerare la produzione di clorofluorocarburi (CFC) entro la fine del secolo

1990 – Nelson Mandela viene eletto vice presidente dell’African National Congress.

2002 – Gli Stati Uniti danno il via all’Operazione Anaconda contro i Talebani e Al-Qaida in Afghanistan

2003 – Presso Castiglion Fiorentino, durante un normale controllo su un vagone ferroviario, ha luogo una sparatoria tra gli agenti della PolFer e il brigatista Mario Galesi, che resterà ucciso insieme al sovrintendente della PolFer Emanuele Petri. L’azione porterà tuttavia alla cattura della brigatista Nadia Desdemona Lioce

2004 – Grazie ai dati del rover Opportunity la NASA conferma la presenza di acqua su Marte nel passato.

2008 – Viene battuto il record di velocità su rotaia italiano: 355 km/h sulla linea ad alta velocità Milano – Bologna.

2018 – Burkina Faso: a Ouagadougou un attacco terroristico colpisce l’ambasciata francese ed il quartier generale dell’esercito, lì stanziato per l’operazione anti-terrorismo Barkhane.

Frase del giorno

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!

Dante Alighieri

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: