Press "Enter" to skip to content

Almanacco 19 Febbraio

Il 19 febbraio è il 50º giorno del calendario gregoriano. Mancano 315 giorni alla fine dell’anno. Si festeggiano San Corrado patrono di Noto (SR).

Eventi storici

356 – L’imperatore romano Costanzo II (337-361) decreta la chiusura di tutti i templi pagani nei territori imperiali.
1674 – Inghilterra e Paesi Bassi firmano il Trattato di Westminster. L’accordo prevede anche il trasferimento della colonia olandese di Nuova Amsterdam all’Inghilterra, che la ribattezza New York.
1861 – In Russia viene abolita la servitù della gleba
1878 – Thomas Edison ottiene il brevetto per il fonografo
1959 – Il Regno Unito concede a Cipro l’indipendenza
1985 – William Schroeder è il primo paziente dotato di un cuore artificiale a lasciare l’ospedale
1986 – Dopo 37 anni di attesa, il Senato degli Stati Uniti approva un trattato che dichiara illegale il genocidio
2020 – In Iran si registrano le prime due vittime da coronavirus al di fuori della Cina.

Musica

1970– Orietta Berti pubblica il singolo “Tipitipitì”
1977 – “Solo” di Claudio Baglioni debutta nella hit parade
1978 – Rino Gaetano pubblica “A mano a mano”
1987 – Fausto Leali fa il suo esordio in classifica con “Io amo”
2008 – Gli Elio e le storie tese pubblicano l’album “Studentessi”
2011 – Roberto Vecchioni vince Sanremo con “Chiamami ancora amore”
2016 – Biagio Antonacci lancia il singolo “Cortocircuito”

Ricorrenze
Si celebra il 19 febbraio di ogni anno dal 2007 la Giornata mondiale della lentezza, indetta dall’ associazione L’Arte del Vivere con Lentezza , una giornata per riflettere sui tempi giusti della propria vita senza farsi divorare dalla fretta, inventare piccoli gesti che aiutano a rallentare per vivere meglio, gustare momenti del quotidiano e riappropriarsi del proprio tempo.


Compleanni 

Il 19 febbraio 1953 nasce Massimo Troisi; dopo aver creato un centro sperimentale chiamato “t-minuscolo”, teatro amatoriale e il Centro Spazio di maggior impegno politico di militanti di sinistra, entrambi nell’amatissima Napoli, si fece conoscere nel 1976 con il programma televisivo Non Stop. Ha ottenuto un grande successo con il primo film diretto e interpretato, Ricomincio da tre (1981), e si è via via arricchito ed ispessito nei successivi Scusate il ritardo (1983), Non ci resta che piangere (1984) in coppia con R. Benigni, Le vie del Signore sono finite (1987), Credevo fosse amore invece era un calesse (1992). Il suo ultimo impegno come attore (ci ha lasciato dopo pochi giorni aver finito le riprese) è stato in Il postino (1994), che ha ottenuto 5 nomination per gli Oscar.


Frase del giorno 
La stirpe non fa le singulari persone nobili, ma le singulari persone fanno nobile la stirpe.
(Dante Alighieri)

Billy Castle

Be First to Comment

    Commenta l'articolo: